Value Lab sigla intesa con Seri Jakala. Sbarco in Borsa previsto tra il 2017 e il 2018.

mi ritrovo in data odierna a leggere questo interessante articolo che riporto per completezza di sotto:

In occasione dei 25 anni di attività, Value Lab guarda al futuro siglando un’intesa con Seri Jakala. Quest’ultima, nata dalla fusione tra Jakala Marketing Solutions e Seri Systems, rileva il 60% della società di consulenza di management e information technology, mentre Marco Di Dio Roccazzella e Marco Santambrogio, ai vertici di Value Lab, acquisiscono il 5% di Seri Jakala. L’obiettivo di questa intesa, primo passo di una più ampia strategia di sviluppo, è dare vita a uno dei maggiori player internazionali nel management consulting, analytics & services in ambito sales & marketing.Una meta da raggiungere sfruttando sinergie commerciali, industriali e finanziarie, in modo da potenziare le aree strategy, analytics, digital e technology e sviluppare nuove linee di offerta.

Previsto nel 2017/2018 lo sbarco in Borsa, a Milano o Londra, per raccogliere ulteriori risorse finanziarie e irrobustire il progetto. Seri Jakala fa parte del Gruppo Jakala, nome di spicco nel marketing service e nelle digital solution, con quartier generale nel capoluogo lombardo. «Value Lab + Seri Jacala – si legge in una nota – è ora leader assoluto in Italia e uno dei principali player europei».Per supportare questa affermazione, il comunicato elenca alcuni dati: un fatturato consolidato di 200 milioni di euro, una presenza sul mercato di oltre 20 anni, uno staff di 500 professionisti con sedi in tutto il mondo, più di 500 clienti in tutti i settori e un’offerta integrata di soluzioni, servizi, infrastrutture e tecnologie. Quattro le parole d’ordine per la nuova compagine: completezza (ossia un’offerta integrata di strategy, analytics, data, technology e operation), copertura (con il supporto “end to end” per la gestione multicanale di clienti, canali e forza vendita), innovazione (una miscela di big data, analytics, digital, meccaniche e piattaforme di engagement multichannel) e, naturalmente, internazionalità, con un presidio sempre più capillare dei diversi Paesi.

Sembra che ancora una volta fusioni e concentrazioni siano all’ordine del giorno per migliorare l’offerta di servizi e competenze.

ORIGINARIAMENTE POSTATO QUI: http://www.fashionmagazine.it/ItemByCategory.aspx?ItemID=65096

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: